Vinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.x
 

 

Lunedì 26 giugno con la prova di tiro presso lo stand di Olivone, si sono conclusi  gli esami di abilitazione alla caccia nel Canton Ticino per 48 nuovi cacciatori, fra i quali tre esponenti del gentil sesso. Al termine si è proceduto alla consegna degli attestati. Il presidente della Commissione esaminatrice Vasco Gamboni si è congratulato con i promossi. Li ha inoltre invitati a trasmettere al pubblico, che non sempre ci ama, un'immagine positiva della nostra attività. Il presidente FCTI Fabio Regazzi ha portato il saluto della FCTI e ha consegnato i certificati di abilitazione all'esercizio della caccia ai

neocacciatori spiegando che il cacciatore deve essere rispettoso della natura e del prossimo, invitandoli a esercitare la nostra comune passione con modestia e senza inutili ostentazioni. Parole di ringraziamento e di elogio sono pure state rivolte ad Eros Quadrelli, responsabile per la FCTI della formazione dei candidati cacciatori e ai suoi collaboratori che si prestano a puro titolo di volontariato. Al termine è stato offerto un ricco aperitivo presso la buvette dello stand di Olivone.

L'elenco dei nuovi cacciatori 2017 sarà pubblicato sul numero di agosto della rivista federativa La Caccia.

Fotografie della consegna dei diplomi sono visibili nella Galleria cliccando qui

(Chi desiderasse delle fotografie in risoluzione migliore è pregato di rivolgersi alla fotografa, signora Christine Viglezio e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)