Aggiungiamo alla nostra serie di ricette sul sito federativo questo "piatto unico," presentato sul numero di agosto 2015 della rivista La Caccia. Qualche anno fa andava di moda il Riso Casimir, pietanza a base di carne sminuzzata di pollo o vitello, frutta esotica e salsa al curry, da accompagnare al riso bianco. Con il resto di una bella fesa di cerbiatto, dalla quale la sera precedente avevo tagliato delle bistecche, messe a marinare e saltate in padella, ho pensato di preparare questo piatto vagamente orientaleggiante. Ne è valsa la pena e non abbiamo dovuto rimpiangere né il vitello, né tantomeno il pollo.

Ingredienti per quattro persone
500g di polpa magra di cerbiatto o capriolo sminuzzato.
1-2 banane tagliate a fette, una piccola confezione di ananas di 4 fette tagliate a spicchi, alcune ciliegine sciroppate o fragole fresche a pezzetti,1 cucchiaio di curry dolce, due cucchiai di mandorle a scaglie, una tazza di brodo, un bicchiere di latte e uno di panna, due cucchiai di farina, 300 g riso a chicco lungo (ottimo anche quello selvatico), un pezzetto di burro, sale e pepe.
Lessate il riso in acqua salata. Rosolate un attimo la frutta in un poco di burro e mettete da parte. Preparate la salsa mescolando la farina e il curry in un pentolino con un poco di burro, aggiungete il brodo, il latte e la panna, portate a ebollizione e fate ridurre brevemente. Mettete da parte e aggiungete un po’ di succo d’ananas. Rosolate la carne nel burro, salate e pepate e cuocete per un paio di minuti. Versate la frutta e la salsa sulla carne e amalgamate bene, aggiustate con sale e pepe e disponete il tutto sui singoli piatti preriscaldati, al centro di una corona di riso.